Pro Loco

Ficarolo

Monumento ai Caduti

Il Monumento ai Caduti sorge nel caratteristico giardino davanti alle ex scuole elementari. Originariamente eretto nel 1925 nel parco sul retro dell'edificio scolastico, è stato poi spostato nella sua collocazione attuale nel 1937.

La costruzione poggia su due gradoni in pietra, i quali sostengono un elemento più slanciato che, a sua volta, supporta un ulteriore simile elemento. Sulla sommità è adagiata una scultura che raffigura un soldato morente sostenuto dalla Patria, quest'ultima rappresentata da una donna. Sui lati del monumento sono adagiate alcune lapidi che riportano i nomi di caduti e dispersi, sia militari che civili, delle due guerre mondiali. Due ulteriori lapidi omaggiano, rispettivamente, Bruno Levi morto ad Auschwitz nel 1944 e tre giovani trucidati dal regime nazifascista nel settembre del medesimo anno. Un bassorilievo raffigurante un fante bendato con la giacca aperta, è incastonato nell'elemento intermedio del monumento, sul lato rivolto verso Piazza Marconi.

 

(Fonti: Sandro Mantovanini e documentazioni esterne)

Il Monumento ai caduti, costruzione in pietra che poggia su due gradoni nei giardini antistanti le ex scuole elementari.

Collocazione del monumento, nei giardini antistanti alle ex scuole elementari.

Particolare del monumento visto da vicino.

Il monumento.

Pro Loco Ficarolo

 

Pro Loco Ficarolo impiega le proprie energie nella promozione del territorio, nel tramandamento di tradizioni e eventi storici locali.

Tesseramento 2018

Tocca la tessera per iscriverti.

Il Monumento ai caduti, costruzione in pietra che poggia su due gradoni nei giardini antistanti le ex scuole elementari.
Particolare del monumento visto da vicino.
Il Monumento ai caduti, costruzione in pietra che poggia su due gradoni nei giardini antistanti le ex scuole elementari.
Prolocoficarolo.it utilizza i Cookie. Se vuoi avere più informazioni o disabilitarli, clicca Scopri di più. OK