The Land of Venice, i nostri primi documentari su Ficarolo

The Land of Venice, i nostri primi documentari su Ficarolo

Il progetto “The Land of Venice – Ficarolo” è un ‘idea ambiziosa che abbiamo realizzato nel 2020. Guarda i nostri documentari!

Il 2020 è stato un anno strano, diverso, molto difficile. le nostra attività sono state veramente stravolte e abbiamo dovuto ideare nuove iniziative per continuare la nostra missione. Nel corso dell’estate, noi di Pro Loco Ficarolo abbiamo aderito al progetto di rilancio turistico del Veneto “The Land of Venice”.

Questa iniziativa è stata promossa da Regione Veneto, in particolare nella figura dell’Assessorato al Turismo, in collaborazione con UNPLI Veneto. Il progetto prevedeva, tra le altre cose, la realizzazione di un breve video introduttivo sul proprio comune. Noi, considerate anche le risorse umane dell’associazione, abbiamo aderito ma con l’intento di espandere questa idea.

Oltre al primo video introduttivo come da progetto, abbiamo deciso quindi di realizzare una serie di mini documentari su Ficarolo. I video sono stati interamente scritti e condotti dai nostri volontari con la regia, le riprese e il montaggio di Damiano Bimbati.

Ogni video è stato una libera creazione dei volontari coinvolti nella pubblicazione dello stesso. Dalla ricerca storica, alla pubblicazione, passando per la presentazione e montaggio, la creatività è stata lasciata libera di correre come piace a noi. Al termine del lavoro abbiamo così ottenuto video differenti tra loro, ognuno con una personalità propria.

Il primo video: The Land of Venice – Ficarolo

Il video pilota, ovvero l’idea originale per partecipare al progetto, è un breve riassunto di alcune delle bellezze offerte dal nostro territorio. Partendo dalla piazza con la Chiesa Arcipretale di S. Antonino Martire e il famoso Campanile Pendente, passiamo per Villa Giglioli e il parco comunale, arrivando poi sull’argine del Po.

Il video è stato condotto dalla nostra presidente Silvia Pellegrini:

The Land of Venice – Ficarolo

Il secondo video: The Land of Venice – Il fiume Po a Ficarolo – YouTube

Il secondo video è stato incentrato sul Fiume Po. Il legame che unisce Ficarolo e il grande Fiume da millenni ha subito costanti evoluzioni nel corso del tempo, ma conservando un equilibrio fondamentale per l’ambiente e la comunità. La nostra guida ti porterà a scoprire l’evoluzione di questo legame dalla caduta dell’Impero Romano fino al riconoscimento di Riserva UNESCO MAB.

Il video è stato condotto dal nostro volontario Yari Zanella:

The Land of Venice – Il fiume Po a Ficarolo

Il terzo video: The Land of Venice – La Chiesa di S. Antonino Martire e il Campanile pendente di Ficarolo – YouTube

Il terzo video del progetto è dedicato alla maestosa Chiesa Arcipretale di S. Antonino martire e al suo famoso Campanile Pendente. La Chiesa e il Campanile di Ficarolo sono gioielli architettonici con una storia davvero curiosa. La nostra guida ti porterà a conoscere queste due opere dalla loro progettazione fino ai tempi più recenti.

Il video è stato condotto dalla nostra volontaria Giovanna Ottoboni:

The Land of Venice – La Chiesa di S. Antonino Martire e il Campanile pendente di Ficarolo

Il quarto video: The Land of Venice – Villa Giglioli e il Parco Comunale di Ficarolo

Il quarto video del progetto ripercorre la ricca storia di Villa Giglioli e del circostante Parco Comunale di Ficarolo. La realizzazione della Villa e del Parco avvenne nel corso del ‘500, periodo in cui Ficarolo era sotto la dominazione estense. Questo rende Villa Giglioli una “villa veneta” diversa da tutte le altre per caratteristiche e stile. La nostra guida ti farà scoprire questo percorso lungo cinque secoli, un viaggio nel tempo tra personaggi storici e aneddoti che hanno segnato il corso della nostra storia.

Il video è stato condotto da Laura Cestari che ha fatto parte per anni del nostro direttivo ed è attualmente Consigliere Regionale del Veneto e del Comune di Ficarolo.

The Land of Venice – Villa Giglioli e il Parco Comunale di Ficarolo

Questo progetto ci ha stimolato tantissimo e sta riscontrando un successo che non definiremo inaspettato, ma quantomeno sorprendente. Questo genere di contenuti sono molto utili particolarmente in questo periodo in assenza di eventi dal vivo, ma siamo certi che saranno altrettanto utili dopo il ritorno degli eventi stessi.

Per questo motivo abbiamo deciso di mantenere questi format anche per il futuro, affiancandoli agli eventi che speriamo di vivere presto insieme a voi. Restate sintonizzati!

Condividi con
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli